ERROR HEADER
Archivio "

Deleveraging

"

Tutti gli articoli di Opinioni dal mondo sull'argomento Deleveraging


Zone pericolose

Tumbnail

… prima o poi gli USA dovrebbe far riflettere sulle ipotesi di crescita di quel paese (cosa che in effetti sta avvenendo), il consolidamento fiscale europeo e il Deleveraging necessario delle banche (aldilà delle frasi di circostanza) non potrà non avere un impatto sulla crescita ma la liquidità sistemica sembra il toccasana …

04 marzo 2012 , ore 16:49 - 4 Commenti

La trappola per le banche (ma non tutte..)

Tumbnail

… di diversi paesi sopra la soglia di rischio e con un conseguente portafoglio non performante significativo e con il rischio di deterioramento ulteriore legato al Deleveraging ed al credit crunch siamo in presenza di un rischio trappola per molte delle banche europee non core che infatti in alcuni casi stanno vendendo alle banche…

04 dicembre 2011 , ore 16:44 - 7 Commenti

Tutti i segreti dell’operazione Twist!

Tumbnail

… delle moneta di riserva e secondo me è quella che Bernanke & C. stanno usando; portare ad un mood relativamente deflazionistico (ma che in realtà permette un Deleveraging controllato) fa si che il complesso delle materie prime finalmente storni con decisione permettendo quindi alle banche centrali dei paesi emergenti di limitare…

25 settembre 2011 , ore 21:00 - 7 Commenti

Come gli interventi sui mercati distorcono le performance

Tumbnail

… sono attualmente i reali beneficiari della liquidità prodotta anche dai paesi occidentali per cercare di compensare le pressioni deflazionistiche provenienti dal Deleveraging; le strategie POMO effettuate dalla FED hanno causato una accelerazione delle valute emergenti e dei rispettivi mercati finanziari.

Qualcuno potrebbe…

03 ottobre 2010 , ore 13:26 - 3 Commenti

La bolla delle obbligazioni

Tumbnail

… sfruttando in un certo senso la forte dose di liquidità presente nei conti delle aziende corporate occidentali, le uniche che al momento non abbiano necessità di Deleveraging ma anzi possano levereggiarsi per rendere più appetibile il valore delle proprie azioni….

14 settembre 2010 , ore 12:07 - 5 Commenti

Ancora deflazione?

Tumbnail

… ma non certo negativa, segno di politiche ancora accomodanti almeno nei paesi occidentali ed a compensare in buona parte le spinte deflazionistiche dovute al Deleveraging.

Concludendo le paure deflazionistiche sembrano la solita ipereazione dei mercati ad eventi di breve e medio periodo piuttosto che a valutazioni strettamente…

15 agosto 2010 , ore 14:45 - 2 Commenti

Riassunto della settimana

… sui mercati sia per un calo di interesse per gli asset più rischiosi sia anche per probabilmente un calo della liquidità sistemica dovuta alla maggior forza del Deleveraging rispetto alle politiche monetarie comunque supportive ma con le iniziative di sostegno un po in calo ovunque.

Sui mercati poi continua la dicotomia tra…

30 aprile 2010 , ore 23:52 - 0 Commenti

Tanto tuonò che piovve

Tumbnail

… la misurazioni delle liquidità in eccesso anche nei paesi emergenti dove i rialzi dei tassi drenano liquidità; contemporaneamente nelle economie occidentali il Deleveraging forzato continua sebbene a macchia di leopardo e con esso la pressione al ribasso delle masse monetarie e confermato anche dal calo complessivo degli asset…

28 aprile 2010 , ore 0:07 - 5 Commenti

Cosa investire nei prossimi dieci anni

… decennio salvo scoperte sensazionali ed a basso costo nei prossimi anni.

5)Andamento delle commodities industriali a V

Durante la prima metà del decennio il Deleveraging dell’occidente, un inevitabile rallentamento della Cina ed un possibile recupero del dollaro potrebbero frenare l’andamento delle materie prime industriali…

25 febbraio 2010 , ore 1:02 - 13 Commenti

Il peso del deleveraging sul prodotto interno lordo

Tumbnail

… lo sviluppo del debito e della leva finanziaria nel settore pubblico e privato di diverse economie avanzate e di come si comporta l’economia negli episodi di Deleveraging, cioè negli episodi in cui il rapporto debito/prodotto interno lordo si contrae significativamente.

la ricerca ha contato dal 1930 ad oggi  45 episodi…

20 gennaio 2010 , ore 0:44 - 4 Commenti